Storia

L'Associazione Mondiale degli Autori e Giornalisti

La prima associazione internazionale della Stampa filatelica fu la FIPP (Federation International de La Press Philatelique) fondata in Italia da Giulio Tedeschi nel 1927. I suoi membri erano costantemente informati sulle pubblicazioni specializzate attraverso la diffusione di circa 200 bollettini, sino al 1938. Convegni mondiali ebbero luogo a Le Havre (1929), Antwerp (1930), Brunswick (1931), Vienna (1933) e a Brussels (1935). La situazione politica del tempo e lo scoppio della Seconda Guerra Mondiale bloccarono lo sviluppo di questa prima associazione.

Per la nascita di un nuovo sodalizio si dovette attendere il 20 agosto 1962, quando Pierre Séguy, nell'ambito dell'esposizione PRAGA 62, fondò l'AIJP, di cui fu presidente per molti anni. Durante la presidenza dei suoi successori, l'AIJP andò sempre evolvendosi, divenendo un sodalizio internazionale capace di unire giornalisti ed autori filatelici di tutte le nazioni. Oggi l'AIJP raggruppa giornalisti, autori ed editori di letteratura filatelica (periodici, libri, cataloghi).

Gli scopi primari dell'AIJP sono:

The AIJP works towards this with the international associations of philately (FIP, IFSDA, ASCAT) closely together.