Benvenuti nel AIJP

Benvenuti nell'AIJP, l'associazione internazionale degli autori e dei giornalisti filatelici!

Nel 1841 il TIMES, il più conosciuto tra I quotidiani britannici, pubblicò un buffo annuncio relative al collezionismo di francobolli:

"Una giovane donna, desiderosa di tappezzare il suo spogliatoio con francobolli timbrati, richiede l'assistenza di estranei nel suo progetto".

Tutto ebbe inizio così: francobolli e carta stampata. Qualche tempo dopo, il collezionismo di francobolli divenne un hobby importante, e dagli anni Sessanta del XIX iniziarono a circolare sempre maggiori prodotti della stampa filatelica specializzata, come cataloghi, notiziari ed album. Oggigiorno sono attivi nel campo moltissimi autori e giornalisti. Senza di loro la promozione e la diffusione di questo affascinante passatempo sarebbe impossibile.

Più di 80 anni fa vide la luce la prima associazione mondiale di giornalisti filatelici, che nel 1962 assunse il nome di Association Internationale des Journalistes Philatélique.

La cosa vi incuriosisce? Date pure un'occhiata a questo sito o semplicemente leggete le ultime news (nel riquadro di destra o nell'apposito archivio).

Flag Counter

News

08.10.2019 - A great philatelist has passed away: Hermann Walter Sieger
(pcp-wm) On September 30, 2019, the renowned philatelist and philatelic patron Consul Hermann Walter Sieger from Lorch was relieved of his many years of suffering. Sieger, born on 6 April 1928 in Schwäbisch-Gmünd, had been known worldwide for over se

04.10.2019 - The Bill-Gross-USA-Collection goes beyond all expectations
(pcp-wm) One is reminded of the old saying that the USA is the land of unlimited possibilities when one looks at the three auction catalogues of the renowned auction company Robert Siegel, which has been auctioning the collection of the stock market

17.09.2019 - Gary Brown (Died 14. September 2019)
The President of the FIP Literature Commission, Gary Brown from Australia, died suddenly and unexpectedly. At STOCKHOLMIA 2019 he was still a member of the jury and evaluated philatelic literature